lenovo-Xpeos

PERCHÉ LE AZIENDE DOVREBBERO PASSARE A UN DISPOSITIVO WINDOWS 8 LENOVO?

Poiché la fine del supporto per Windows 7 è prevista per il gennaio del 2015, è opportuno passare subito a un dispositivo Lenovo più veloce e sicuro, ottimizzato per sfruttare al meglio le potenzialità di Windows 8. Le aziende potranno inoltre usufruire della robustezza e dell'affidabilità tradizionalmente offerte dai PC Lenovo.

Vantaggi per le aziende:

  • La più bassa frequenza di guasti del settore: i PC ThinkCentre® Lenovo® vantano una frequenza di guasti inferiore del 28% rispetto ai prodotti della concorrenza (Large Enterprise Repair Rate Study di TBR, 2011). Anche le ThinkStation® Lenovo annoverano la più bassa frequenza di guasti, secondo quanto riportato dal White Paper di TBR (Lenovo ThinkStation PCs: Supporting Enterprises' Key Business Objectives as a Leader in Reliability, luglio 2012).
  • Lenovo Enhanced Experience 8: una gamma di funzionalità hardware e software progettata per rendere più semplice e veloce l'utilizzo di Windows 8.
  • Numerosi riconoscimenti per questi dispositivi Windows 8: Lenovo si è recentemente aggiudicata il premio "2013 Red Dot: Design Team of the Year" e ha conseguito oltre 50 riconoscimenti al Consumer Electronics Show di Las Vegas. I dispositivi Lenovo, inoltre, hanno ottenuto recensioni entusiasmanti all'Internationale Funkausstellung di Berlino.

MIGRAZIONE A WINDOWS 7 IN SOLI 20 MINUTI CON LENOVO.

Coloro che non intendono ancora passare a un dispositivo Windows 8 possono usufruire del servizio In-Place Migration di Lenovo per eseguire la migrazione a Windows 7 in soli 20 minuti. La procedura manuale, infatti, è poco affidabile e comporta lunghi tempi di inattività.

Vantaggi per le aziende:

  • Riduzione dei costi di migrazione del 30%-40%
  • Aumento della velocità di migrazione del 50%
  • Rischi di guasti al sistema e perdita di dati ridotti al minimo
  • Risultati più omogenei
Con il servizio In-Place Migration di Lenovo, Dow Chemical ha eseguito la migrazione da Windows® XP a Windows 7 su centinaia di PC
senza mai interrompere le attività quotidiane.
Per ulteriori informazioni, è possibile scaricare il case study.
Case study sul processo di migrazione di Dow Chemical (569 KB)
Per ulteriori informazioni sul servizio In-Place Migration,
scaricare il documento.
Servizi di migrazione Lenovo - In-Place Migration. (1.133 KB)

PERCHÉ LE AZIENDE DOVREBBERO ESEGUIRE ORA LA MIGRAZIONE DA WINDOWS® XP?

Microsoft® interromperà il supporto per Windows® XP l'8 aprile 2014 e il supporto Mainstream per Windows 7 nel mese di gennaio 2015. La migrazione da Windows® XP risulta quindi necessaria per evitare rischi di interruzione dell'attività e costi IT non previsti. Lenovo consiglia di passare ai nuovi PC ottimizzati per Windows 8, dotati anche di avanzati strumenti per la produttività e la collaborazione.

NUOVI PROCESSORI AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA
INTRODOTTI SUL MERCATO.

'HASWELL'

  • Processore Intel di quarta generazione
  • Maggiore durata della batteria nei PC portatili e Ultrabook
  • Aumento delle prestazioni grafiche del 58% rispetto al processore Ivy Bridge equivalente1

'KABINI'

  • Processore AMD di ultima generazione
  • Progettato per portatili touch-screen di piccole dimensioni, garantisce velocità più elevata, prestazioni grafiche migliori e una maggiore durata della batteria rispetto ai modelli Elite Mobility
  • Fino a 10 ore di autonomia in modalità di sospensione, 9 ore di navigazione sul Web e oltre 6 ore di riproduzione video a 1080p2

1 Intel® Unveils First Batch of Haswell Processors, Mashable.com, 1.06.2013.

2 AMD reveals next-gen mobile CPUs, claims unprecedented graphics performance,
   PCWorld, 22.05.2013.

Cosa si intende per "fine del supporto"?

Non verranno più distribuiti aggiornamenti software, inclusi gli aggiornamenti di sicurezza che proteggono i PC da virus, spyware e altro software dannoso che può sottrarre informazioni personali. Verrà interrotta anche la distribuzione degli aggiornamenti finalizzati a migliorare la stabilità del sistema, dei driver hardware e di altri elementi.

CONSEGUENZE IN CASO DI MANCATA MIGRAZIONE.

  • RISCHI DI SICUREZZA: gli attacchi informatici hanno subito un incremento allarmante sia a livello di entità che in termini di frequenza: da un migliaio nel 1996 all'ordine di milioni nel 20123. La mancanza di aggiornamenti di sicurezza esporrà i dati aziendali a virus e malware molto dannosi, la cui minaccia per le aziende è aumentata di quasi il 70% nella prima metà del 2012 rispetto allo stesso periodo del 20113.
  • ALTI COSTI DI SUPPORTO: l'assistenza per Windows® XP diventerà insostenibilmente costosa.
  • TEMPI DI INATTIVITÀ: la fine del supporto potrebbe determinare un aumento dei rischi di guasti al sistema e di interruzione delle attività.
  • PROBLEMI SOFTWARE: molti produttori di hardware e software non forniranno più assistenza sui prodotti con Windows® XP4.
  • 3 FireEye Advanced Threat Report - primo semestre 2012.

    4 Microsoft.com, Enterprise, Australia.

PERCHÉ PASSARE A WINDOWS 8?

Le aziende devono aggiornare i propri prodotti, in media, ogni 3 anni e il processo di migrazione può durare da 18 a 32 mesi, a seconda del tipo di azienda. I dispositivi predisposti per Windows 8 Touch consentono alle aziende di utilizzare tecnologie di ultima generazione, ridurre i costi e pianificare gli investimenti futuri. È opportuno iniziare subito.

  • I sistemi operativi Microsoft® detengono circa l'80% del mercato globale5
  • Windows 8 Touch migliora ulteriormente tutte le funzionalità presenti in Windows 7
  • Prestazioni migliorate: tempi di avvio ridotti, maggiore durata della batteria e riconnessione WiFi più veloce
  • Miglioramenti agli strumenti per la produttività, che rendono Windows 8 ancora più sicuro
  • Ancora più efficiente per gli utenti esperti, grazie allo strumento Gestione attività ulteriormente migliorato e al nuovo Esplora file con barra multifunzione e supporto multi-monitor migliorato
  • Nuove funzionalità, tra cui Spazi di archiviazione, Cronologia file con backup automatico integrato e touch-screen

Windows® XP
2001 - Aprile 2014

  • Fine della distribuzione di correzioni e aggiornamenti di sicurezza
  • Gravi conseguenze a livello di sicurezza e privacy per i dati personali e aziendali
  • Supporto personalizzato a pagamento
  • Rischi commerciali, legali e di non conformità
  • Il supporto termina l'8 aprile 2014

Windows 7
2009 - Gennaio 2015

  • Agevola la produttività degli utenti
  • Fornisce strumenti che permettono al personale tecnico di assistere gli utenti in modo sicuro e proteggere i dati aziendali
  • Consente una maggiore efficienza in termini di costi
  • Il supporto termina nel mese di gennaio 2015

Windows 8
2012

  • Mobilità completa con innovative funzionalità di cloud computing
  • Avanzate funzionalità di sicurezza per le aziende
  • Maggiore semplicità di utilizzo per favorire la produttività aziendale
  • I dispositivi ottimizzati per Windows 8 Touch offrono la migliore esperienza di utilizzo di Office 2013
  • Progettato per aumentare la produttività personale e professionale
5 NETMARKETSHARE, ottobre 2013.

Vantaggi offerti dall'integrazione di dispositivi touch-screen in azienda

  • SEMPLICITÀ DI UTILIZZO: Uno dei principali vantaggi offerti dal touch-screen rispetto agli altri metodi di input è la semplicità di utilizzo. Anche se la tradizionale combinazione di mouse e tastiera è familiare alla maggior parte degli utenti, l'atto di toccare icone su uno schermo costituisce un gesto intuitivo anche per gli utenti che non hanno esperienza con il computer. Un'interfaccia touch-screen, inoltre, può ridurre i tempi di formazione dei dipendenti.
  • VELOCITÀ: il touch-screen aumenta la velocità di completamento delle attività. Consente infatti agli utenti di selezionare direttamente le icone, senza doversi preoccupare di proiettare su uno schermo verticale i movimenti del mouse su una superficie orizzontale.
  • DIMENSIONI DEL DISPOSITIVO: utilizzando lo schermo per l'inserimento dei dati, è possibile ridurre le dimensioni complessive del computer o del dispositivo. Questo vantaggio risulta più evidente nei dispositivi portatili, poiché smartphone e tablet hanno da tempo abbandonato l'utilizzo di micro-tastiere a favore di un'interfaccia interamente basata sul touch-screen. Anche per i PC tradizionali, tuttavia, la presenza di uno schermo touch-screen può essere molto utile, poiché consente di posizionare il sistema in spazi stretti e ridurre il numero di componenti esposti a usura.
  • MOBILITÀ E PRODUTTIVITÀ: i nuovi dispositivi touch-screen Lenovo, sviluppati in collaborazione con Microsoft® e Intel®, sono più piccoli e leggeri per consentire una maggiore mobilità. Sono stati progettati, infatti, per essere utilizzati come strumenti aziendali. Per questi dispositivi è disponibile anche un'ampia gamma di accessori per la produttività. Consapevole di come gli ambienti aziendali stiano cambiando rapidamente a favore di una maggiore mobilità degli utenti, Lenovo ha realizzato una linea di prodotti che consentono ai dipendenti di portare il lavoro sempre con sé.

LEADER DELLA RIVOLUZIONE TOUCH.

I PC Lenovo (sia touch-screen che tradizionali) sono dotati di un'ampia gamma di funzionalità innovative. Veloci e potenti, favoriscono l'efficienza grazie ad avanzati strumenti di gestione e sicurezza. L'estrema praticità del formato consente inoltre di posizionarli in qualsiasi angolo dell'ufficio e, se necessario, di tenerli per molto tempo scollegati dalla corrente.

GAMMA DI DISPOSITIVI TOUCH LENOVO.

Lenovo offre la più ampia gamma di prodotti touch-screen attualmente disponibile sul mercato.

Xpeos-Tablet2

ThinkPad® Tablet 2

Il tablet che tutti aspettavano

Tutto ciò che puoi fare con un portatile, adesso lo potrai fare anche con un tablet. Sviluppato in collaborazione con Microsoft® e Intel®, il ThinkPad Tablet 2 con Windows 8 Pro offre avanzate funzionalità di gestione e sicurezza sia per responsabili IT sia per utenti finali.

  • Processore Intel® Atom Dual Core
  • Fino a Windows 8 Pro
  • Schermo IPS HD da 10,1"
  • Funzioni di sicurezza di livello aziendale
  • Strumenti di gestione IT
  • Penna digitale integrata (opzionale)
  • Fino a 10 ore di autonomia
Per saperne di più sul Tablet 2>
Xpeos-Tablet2

Tablet e Ultrabook convertibile
ThinkPad® Helix

Portatile, tablet e molto altro

Il ThinkPad Helix combina le prestazioni di un Ultrabook aziendale con la mobilità di un tablet Windows 8. Oltre a 10 ore di autonomia e all'input mediante penna digitale, il modello Helix offre ben quattro modalità di utilizzo, per lavorare, condividere o navigare sul Web.

  • Processori Intel® Core di terza generazione
  • Windows 8 Pro autentico
  • Schermo IPS Full HD touch-screen da 11,5"
  • 4 modalità: Portatile, Tablet, Stand, Tablet+
  • 835 g (tablet), 1,7 kg (con tastiera agganciata)
Per saperne di più sul modello Helix>
Xpeos-Tablet2

Ultrabook convertibile
ThinkPad® Twist

Ruota. Si inclina. Si ripiega. Si gira.

Il ThinkPad Twist è un Ultrabook con quattro diverse modalità di utilizzo. Lo schermo multi-touch garantisce una migliore esperienza d'uso, mentre il design esclusivo assicura la massima portabilità del sistema. In sintesi, il modello Twist offre molto più di quanto richiesto a un PC aziendale.

  • Processore Intel® Core di terza generazione
  • Windows 8 Pro autentico
  • Schermo IPS HD LED da 12,5"
  • 4 modalità: Portatile, Tablet, Stand, Tenda
  • Peso di 1,74 kg e spessore di soli 20 mm
Per saperne di più sul ThinkPad Twist>
Xpeos-Tablet2

Ultrabook ThinkPad®
X1 Carbon Touch

L'Ultrabook da 14" più leggero al mondo

Dotato di un robusto Roll Cage rinforzato in fibra di carbonio, che lo rende l'Ultrabook con la migliore struttura, il ThinkPad X1 Carbon Touch integra i più avanzati criteri di progettazione e offre una gamma completa di nuove funzionalità, tra cui la tecnologia Lenovo RapidCharge (5 ore di autonomia con 35 minuti di ricarica), gli strumenti Intel® vPro per la gestione in remoto e una serie di porte di connettività opzionali.

  • Processore Intel® Core di terza generazione
  • Schermo HD+ touch-screen da 14"
  • Tastiera retroilluminata di ultima generazione
  • A partire da 1,36 kg
  • Spessore inferiore a 2,5 cm
Per saperne di più sul ThinkPad X1 Carbon Touch >